Scuola Primaria Salvano

VISION

LA NOSTRA SCUOLA si pone l’obiettivo di essere:

  • una scuola inclusiva, attenta a supportare le diverse fragilità e nello stesso tempo a valorizzare le eccellenze, una scuola che valorizzi le differenze , favorisca l’incontro tra culture diverse e differenti realtà sociali del territorio;
  • una scuola che accoglie, in grado di rendere motivante e gratificante l’acquisizione del sapere, nel rispetto dei tempi e degli stili di apprendimento di ciascuno.
  • una scuola aperta, come laboratorio permanente di ricerca di sperimentazione e innovazione didattica, come comunità attiva rivolta anche al territorio in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale;
  • una scuola attuale, capace di leggere i cambiamenti della società in cui è inserita , di progettare il miglioramento della qualità dell’offerta formativa, nella piena valorizzazione dei contributi specifici che i diversi attori sociali interni ed esterni alla scuola sapranno offrire.

MISSION

  • La scuola promuove l’accoglienza e lo star bene a scuola. Si caratterizza per considerare unitario il percorso dai 3 ai 10 anni – scuola dell’infanzia e scuola primaria – Pone l’attenzione ai bisogni di tutti e di ciascuno, sostiene le diverse forme di fragilità e di svantaggio, lavora per la valorizzazione delle eccellenze anche attraverso la personalizzazione della programmazione;
  • La scuola è centro di cultura permanente, che collabora con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche del territorio e promuove il dialogo e l’interazione con le famiglie;
  • La scuola promuove l’innovazione tecnologica, la cura e lo studio delle lingue proponendo lo studio di una disciplina in lingua inglese. Utilizzo dell’ampio spazio esterno per attività didattiche all’aperto.

SCUOLA SENZA ZAINO

Non una meta ma una direzione da seguire e senza zaino siamo più leggeri e andiamo lontano! La scuola Senza Zaino si fonda su tre valori: ospitalità, responsabilità, comunità.

OSPITALITA’: nelle aule Senza Zaino si trova tutto ciò che occorre per affrontare una giornata scolastica: dai materiali comuni di cancelleria, ad arredi funzionali, a spazi adatti per accogliere sia il gruppo che la persona, per riconoscere e stimolare la pluralità delle intelligenze, per accompagnare e sostenere gli apprendimenti.

RESPONSABILITA’: nelle aule Senza Zaino le bambine e i bambini costruiscono, insieme ai propri insegnanti, le regole della convivenza: decidono insieme come muoversi all’interno dell’edificio e negli spazi dell’aula, come gestire i materiali comuni e individuali, come utilizzare gli strumenti didattici costruiti dagli insegnanti per supportare i loro apprendimenti, come rapportarsi nel lavoro in coppia o nel piccolo gruppo, come comportarsi durante le spiegazioni.

COMUNITA’: le classi Senza Zaino sono comunità di ricerca, luoghi dove si indaga e si esplora; dove il clima dominante è l’interesse, la curiosità, l’operosità, dove ciascuno sta facendo tante cose diverse tese ad obiettivi comuni, riconducibili ad un significato condiviso da tutti.

Entrando in un’aula Senza Zaino non c’è la tradizionale cattedra dinanzi alle file dei banchi, ma aree di lavoro, le cosiddette “isole”, dei mini laboratori, l’agorà, la presenza della LIM. All’interno della mattinata, in tempi prestabiliti, dei gruppi di bambini in contemporanea svolgeranno diverse attività: didattiche, di potenziamento, laboratoriali, grazie anche alla presenza di materiali ben strutturati. Il tutto sarà pianificato giornalmente e settimanalmente con i bambini nello spazio dell’agorà, uno spazio fondamentale che dà inizio alla giornata e in cui gli alunni e l’insegnante si incontrano per parlare, ascoltarsi, confrontarsi e per svolgere il “tempo del cuore”: le emozioni e lo stato d’animo di ognuno diventano momenti di riflessione e condivisione di pensieri.
Tutto il materiale sarà presente a scuola ed è a scuola che si svolgeranno i compiti durante i pomeriggi. A casa i bambini non porteranno libri e compiti, perciò lo zaino non sarà più necessario. Simbolicamente l’assenza dello zaino, paradigma di un non-luogo, parla di uno spazio abitabile, accogliente e dove si desidera stare.

SERVIZI

  • Trasporto scuolabus;
  • Mensa comunale per i giorni in cui è previsto il rientro;
  • Ampio parcheggio;
  • Posizione decentrata circondata nel verde con ampi spazi per creare classi all’aperto e per l’ attività sportiva.

SCUOLA PRIMARIA

APEE81001C


Indirizzo:
Via S. Giacomo della Marca, 1, Fermo (FM), 63900


Telefono:
0734 223592


Responsabile di Sede/Contatto Email:
Romina Giommarini
romina.giommarini@comprensivoleonardo.edu.it


N° Classi/Sezioni:
5 classi sezione unica


Funzionamento:
27/30 ore settimanali
Classi 1°A/2°/3°/4°:dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08:00 alle ore 12:36;
Martedì, Mercoledì dalle ore 14:00 alle ore 16:00;
Classe 5°: dal Lunedì al Sabato dalle ore 08:00 alle ore 12:36;
Martedì dalle ore 14:00 alle ore 16
Classi 1°B – Senza zaino: 40 ore settimanli; dal lunedi al venerdi; dalle 8:00 alle 16:00

Call Now Button