A cento giorni dalla “Cavalcata dell’Assunta”,  sabato 8 maggio è stato presentato il progetto musicale delle due classi ad indirizzo creativo presso l’aula magna della scuola ‘Leonardo da Vinci’.  Tra i presenti, l’assessore alla cavalcata Mauro Torresi, i due vicepresidenti della rievocazione storica, i priori delle dieci contrade di Fermo, gli addetti stampa e la dirigente Maria Teresa Barisio.

I ragazzi del Tg Leo hanno assistito all’incontro in veste di giovanissimi giornalisti.

La docente di musica Cinzia Greco ha spiegato come si è svolto il progetto durante i sei mesi in cui i tamburini membri delle varia contrade si sono alternati nei laboratori formativi con i ragazzi.

In questo modo gli studenti hanno vissuto l’esperienza musicale in forma laboratoriale, ma anche radicata nel territorio. Si è trattato di un “patto educativo – sociale” che ha motivato ed entusiasmato i giovani protagonisti, facendoli sentire  come parte fondamentale di un gruppo. 

Dopo le tante restrizioni vissute a causa della pandemia, la musica diventa uno spazio di condivisione e collaborazione con il territorio e la sua storia, cultura e tradizione.

Ma è stata anche mezzo di inclusione per i due studenti ucraini che si sono aggiunti alle nostre classi.

E’ previsto flash mob sabato 14 maggio alle ore 17 in piazza del Popolo. In quell’occasione i nuovi musici si esibiranno con chi li ha preceduti nel segno di una continuità propria della Cavalcata e Palio dell’Assunta.

 

Call Now Button